Un luogo come spazio aperto di ricerca e conoscenza: questa è la filosofia della Collezione Maramotti, voluta da Achille Maramotti, uomo d’impresa, fondatore di Max Mara e appassionato collezionista d’arte.

Aperta a fine 2007 negli spazi della vecchia sede aziendale a Reggio Emilia, la collezione permanente consta di oltre duecento opere – realizzate da un centinaio di artisti di ambito internazionale dal 1950 ad oggi, fra cui Vito Acconci, Francis Bacon, Jean-Michel Basquiat, Alberto Burri, Francesco Clemente, Tony Cragg, Tano Festa, Lucio Fontana, Piero Manzoni, Mario Merz, Luigi Ontani, Mimmo Paladino, Tom Sachs, Mario Schifano, Julian Schnabel e Bill Viola - ed è visitabile previa prenotazione.

In parallelo sono organizzate mostre temporanee con progetti realizzati ad hoc per la Collezione da giovani artisti italiani ed internazionali.

www.collezionemaramotti.org

 

Il Gruppo Max Mara, fondato nel 1951 da Achille Maramotti, ed ora guidato dai figli. è una delle più importanti aziende di prêt-à-porter femminile, con 2258 negozi e 22 collezioni differenti, vendute in più di 100 Paesi al mondo.

www.maxmara.com
/